Pages Menu
Facebook
Categories Menu

Posted by on lug 7, 2014 in Incontri | 0 comments

#ARIANUOVA | Un corteo per l’Ambiente

arianuova1

Un corteo per chiedere uno sviluppo economico sostenibile e un cambio di rotta della politica che deve mettere al centro della propria agenda la tutela dell’ambiente, della salute e del lavoro.
E’ quanto si propone di realizzare il Comitato Salute e Vita con il Corteo nazionale per l’ambiente in programma il prossimo il 27 settembre.

Le modalità con cui si svolgerà la manifestazione saranno illustrati sabato 12 luglio alle 11 durante un incontro presso Spazio Donna in Piazza Vittorio Veneto. Numerose le associazioni coinvolte, tra le altre: ‘Mamme Vulcaniche’, il coordinamento comitati ‘Fuochi’,  Rete dei Comitati vesuviani ed il Comitato Attivisti-Campani Salute –Ambiente.

“La conciliazione tra la salvaguardia della salute dei cittadini e le attività industriali è tema che riguarda tutto il Paese, da Trieste a Taranto.
Sono tantissimi i siti contaminati da industrie attive o dismesse. Il numero sempre crescente di studi scientifici che mettono in relazione l’insorgenza di malattie gravi quali tumori, con l’esposizione ad agenti inquinanti, rivela sempre più la necessità di discutere e fare chiarezza sulla tematica della presenza degli impianti industriali nei pressi dei centri abitati.
E’ necessario che se ne parli, l’opinione pubblica va informata e sensibilizzata e le istituzioni vanno messe di fronte alle proprie responsabilità”.

Un impegno concreto.

“Come Comitato Salute e Vita c’impegniamo affinché il 27 settembre Salerno sia testimone di un risveglio delle coscienze. Servono menti aperte, filosofie nuove che partano dalla persona, dalla tutela dei diritti e non dal perseguimento del mero profitto economico. Prendendo spunto dalla realtà che viviamo sul territorio della Valle dell’Irno, vogliamo dare voce e dignità a tutti coloro i quali assistono alla devastazione ambientale delle proprie terre a causa di imprenditori senza coscienza ed istituzioni complici.
Chiunque creda in questa battaglia potrà unirsi al corteo, marceremo tutti insieme, senza bandiere, accomunati dalla speranza di per cambiare la realtà in cui abbiamo finora vissuto”.

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>